Home
Chi Siamo
News e Avvsi
Tesseramento
Eventi
Convenzioni
Gallery
Annunci
Contatti
Vai al Gruppo su Facebook
 
 
 
Il Motoclub Vespe d'Alcamo ha tra le proprie finalità quella di tutelare il patrimonio storico nazionale e la conservazione dei motoveicoli di interesse storico. Il Registro Storico FMI, riconosciuto dal codice della strada, è tra i registri abilitati al rilascio del certificato di rilevanza storica e collezionistica, che è l’unico documento che attribuisce la qualifica di veicolo di interesse storico e collezionistico, documento valido anche per riammettere in circolazione un motoveicolo (reimmatricolazione) e per effettuare la reiscrizione al PRA di motoveicoli radiati, conservando la targa originaria.

Possono richiedere l’iscrizione al Registro Storico FMI tutti i motoveicoli (motocicli, ciclomotori, motocarrozzette, motocarri ecc.) che hanno compiuto i 20 anni di età.
Il richiedente l’iscrizione al Registro Storico deve essere il proprietario del motoveicolo di cui richiede l’iscrizione e deve essere tesserato alla FMI per l’anno in corso.

Le procedure e la relativa modulistica, necessarie per la richiesta d’iscrizione al Registro Storico Nazionale, prevedono (a parte la procedura "Epoca Sport" riservata ai motoveicoli da Cross e Velocità) due differenti casistiche di seguito specificate:
 
         
         
 

PROCEDURA A

Motoveicoli muniti di regolare targa e libretto di circolazione nazionale
   

PROCEDURA B

Motoveicoli muniti di targa e libretto di circolazione nazionale, ma radiati d’ufficio dal PRA o motoveicoli non muniti di regolare libretto di circolazione (radiati d’ufficio dal PRA, cancellati dal PRA per custodia in area privata, demoliti, nuovi mai immatricolati, di importazione estera, di origine sconosciuta, ecc.)
 
         
         
  Tesserarsi alla FMI mediante il Motoclub Vespe d'Alcamo, ed allegare copia della tessera;

• Stampare e compilare in ogni sua parte il Modello A, per la richiesta d'iscrizione al Registro Storico FMI;

• Effettuare il versamento della quota di € 80,00 sul conto corrente postale n. 29889037 intestato a Federazione Motociclistica Italiana, indicando nella causale "richiesta d'iscrizione al registro storico" ed allegare l'originale della ricevuta;

• Effettuare 7 fotografie a colori (formato 10X15 e stampate con metodo fotografico) del motoveicolo su fondo uniforme di colore neutro (1 lato destro, 1 lato sinistro, 1 anteriore, 1 posteriore, 1 ravvicinata e leggibile del numero motore, 1 ravvicinata e leggibile del numero di telaio ed 1 del telaio a distanza di un metro);
N.B. Il motoveicolo va fotografato senza accessori (borse, parabrezza, portapacchi, bauletto, tappetino, ecc.) anche se di serie, come da Schema Esplicativo;

• Effettuare la copia del libretto di circolazione da cui siano rilevabili i dati tecnici e da cui si evinca che il richiedente sia l'ultimo intestatario, nonché copia del foglio complementare o del CDP (Certificato di Proprietà) o del CDPD (Certificato di Proprietà Digitale); nel caso trattasi di ciclomotore non provvisto di libretto di circolazione con intestazione, ma con certificato di conformità o privo anche di quest’ultimo, occorre allegare la dichiarazione di proprietà con copia di un documento d’identità.;
    Tesserarsi alla FMI mediante il Motoclub Vespe d'Alcamo, ed allegare copia della tessera;

• Stampare e compilare in ogni sua parte il Modello B, per la richiesta d'iscrizione al Registro Storico FMI;

• Effettuare il versamento della quota di € 130,00 sul conto corrente postale n. 29889037 intestato a Federazione Motociclistica Italiana, indicando nella causale "richiesta d'iscrizione al registro storico" ed allegare l'originale della ricevuta;

• Effettuare 8 fotografie a colori (formato 10X15 e stampate con metodo fotografico) del motoveicolo su fondo uniforme di colore neutro (1 lato destro, 1 lato sinistro, 1 anteriore, 1 posteriore, 1 ravvicinata e leggibile del numero motore, 1 ravvicinata e leggibile del numero di telaio, 1 del telaio a distanza di un metro ed 1 ravvicinata e leggibile del numero di omologazione (nei casi in cui è presente sul telaio);
N.B. Il motoveicolo va fotografato senza accessori (borse, parabrezza, portapacchi, bauletto, tappetino, ecc.) anche se di serie, come da Schema Esplicativo;

• allegare la dichiarazione di corretta conservazione del motoveicolo esclusivamente su apposita modulistica FMI predisposta, corredata della copia di un documento d’identità;

• Allegare la dichiarazione dell’impresa che ha eseguito i lavori, attestante quanto effettuato (recupero, ripristino, manutenzione, verifica, ecc.) redatta esclusivamente su apposita modulistica FMI predisposta;

• Allegare la dichiarazione di proprietà, redatta esclusivamente su apposita modulistica FMI predisposta;

• Per i motoveicoli di cui si conosce il numero di targa è obbligatorio allegare copia dell’estratto cronologico; effettuare la copia di ogni documento di cui si è in possesso (certificato d’origine, ecc.).
Nel caso trattasi di motoveicolo radiato d’Ufficio dal PRA, munito di regolare targa e libretto di circolazione, occorre inoltre allegare la copia del libretto di circolazione;

 

 
La segreteria del Moto Club è a vostra disposizione in Piazza Bagolino dalle 17,30 alle 23,30 escluso Giovedì.

Per le vostre pratiche di iscrizione potete contattaci, dopo le ore 18,00 al seguente numero: Cell. 320.17.87.067